Solo un gesto per Leo de Berardinis

Si passava quasi quotidianamente con l’autobus davanti al Teatro di Leo, a Bologna.

Ci si fa un’idea su Leo de Berardinis e sul suo contributo alla scena teatrale contemporanea qui e qui.

Ma i ricordi veri li ho trovati qui e poi anche qui, dove si capiscono anche delle cose dell’amore.

Annunci

2 pensieri su “Solo un gesto per Leo de Berardinis

  1. Pensando a questa scomparsa mi è venuta in mente una immagine: passi una prima parte della vita a conoscere a costruire la tua conoscenza e la strutturi in un palazzo etico dove le persone che vi abitano le hai decise tu: intorno ai miei venti anni nel mo palazzo abitavano Heinrich Boll, Thomas Bernhard, Heiner Muller, Derek Jarman, Joseph Beuys e tante altre persone. Le hai conosciute leggendo libri andando a spettacoli mostre e guardando il cinema. Sono cresciute con te e in qualche modo loro pure sono crescite con te. A volte ti hanno anche tradito e allora le hai sfrattate dal palazzo. Alla fine ti porti appresso un bel villaggio fatto di persone che uno alla volta lascia in eredità anche a noi. Dopotutto quando ragiono c’e’ un pezzo di ragionamento di ognuno di loro: io sono l’hardware ma il software sono loro. Io sono il palazzo abitato da loro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...